Jaipur-Travel-Guide.com

Quando visitare Jaipur?

Jaipur è situata in una regione arida e semi-desertica che ha tre stagioni distinte. Solo una stagione è adatto ai visitatori, quindi è essenziale pianificare in anticipo il viaggio in India e Jaipur. Le tre stagioni di Jaipur sono: un inverno caldo e asciutto, una primavera / estate insopportabilmente calda e una breve ma intensa stagione dei monsoni. Non sorprende quindi che la stagione migliore per visitare Jaipur sia durante i mesi invernali, dai primi di novembre fino a febbraio e questo è di fatto il culmine della stagione turistica.

Quando visitare Jaipur - il clima

Il tempo è il fattore più importante quando si decide di visitare Jaipur. Non prendete neppure in considerazione l’ipotesi di visitare Jaipur durante la lunga estate calda (da marzo fino a luglio), quando le temperature massime diurne possono superare i 45 °C. Questo calore intenso, unito alla polvere e all'inquinamento rende Jaipur insopportabile ed è sicuramente il momento peggiore per visitare tutta l'India. Se avete intenzione di visitare Jaipur in estate comunque, prenotate sempre alberghi dotati di aria condizionata e bevete molta acqua.

Jaipur il clima

I mesi invernali (da novembre a febbraio) sono il periodo migliore dell'anno per visitare Jaipur perché il clima è asciutto, caldo e soleggiato. Poiché questo periodo è considerato alta stagione turistica, gli alberghi hanno le tariffe più alte e quelli più richiesti sono spesso al completo. In pieno inverno Jaipur ha serate fresche, con temperature che calano fino a circa 5 ° C, spesso sorprendendo i visitatori che si trovano ad aver necessità di coprirsi con un bel maglione caldo.

 

 

I monsoni di Jaipur

I monsoni autunnali si formano quando il sole intenso dell'estate riscalda l'arido deserto del Thar creando una vasta area di bassa pressione. L’area di bassa pressione al di sopra del deserto di Thar attira l’aria dal Mar Arabico, che ha alti livelli di umidità a causa dell'evaporazione dal mare. Appena l'aria umida si raffredda al di sopra della terraferma, si creano le nubi dense che portano le piogge monsoniche. Il cambio di direzione del vento indica l'inizio della stagione dei monsoni (luglio) per Jaipur e per l’India settentrionale.

monsoni jaipur

A differenza di ciò che accade in molte altre regioni indiane, le piogge monsoniche di Jaipur cadono alla fine della giornata e questo permette ai visitatori di esplorare la città durante la prima parte. Il Raja-sthan è forse la migliore regione dell'India da visitare durante la stagione dei monsoni, mentre tutto il resto dell’India è miseramente bagnato e da evitare.

Quando si tengono i Festival di Jaipur?

Le due feste più importanti per Jaipur sono il Festival degli elefanti e il Makar Sankranti (il Festival degli aquiloni). Il festival degli elefanti è una celebrazione di questi grandi animali che sfilano per le strade splendidamente dipinti. Altre attività particolari sono il polo e i balli degli elefanti. Questo evento dura solo un giorno e si tiene il giorno prima del giorno sacro di Holi in marzo.

 

 

L’unico altro festival di Jaipur è la festa degli aquiloni, quando centinaia di aquiloni vengono fatti volare sopra la città. Gli aquiloni hanno frammenti di vetro attaccati alle cose e ogni aquilone combatte con gli altri per il dominio dell'aria. Questo festival indiano tipicamente caotico si tiene il 14 gennaio, il primo giorno in cui il sole è nell'emisfero settentrionale.

 

La festa religiosa induista più divertente è il Diwali, la festa delle luci. Questa festa celebra la vittoria della luce sulle tenebre ed è commemorata con fuochi d'artificio, lanterne e feste di strada.

it - fr de pt ed en

Jaipur-Travel-Guide.com

La miglior guida di Jaipur

Booking.com